IoT e inquinamento indoor: la startup Nuvap accelera

Nuovo finanziamento per Nuvap, startup che realizza device IoT per il monitoraggio dell’inquinamento indoor a casa o in ufficio. Grazie al portale ClubDealOnline.com, l’azienda chiude un round di serie A da 1,14 milioni di euro.

Nuvap

L’attività di Nuvap

Partita nel 2014, Nuvap nasce con l'obiettivo di progettare, produrre e distribuire dispositivi per il monitoraggio delle principali fonti di inquinamento ambientale indoor. La sfida è permettere così a chiunque di conoscere lo stato di salute del proprio ambiente, la casa o l’ufficio, in modo da adottare poi soluzioni per mitigare o eliminare qualsiasi minaccia rilevata.

La raccolta su ClubDealOnline.com

Il portale ClubDealOnline.com, piattaforma per la raccolta di capitali online autorizzato da Consob e dedicato esclusivamente ad HNWI, Family Office e istituzionali, è solo l’ultima tappa di un viaggio partito tempo fa. Diversi studi scientifici legati al rischio per la salute collegato all’inquinamento indoor hanno spinto lo sviluppo del brevetto nel 2012 e poi un percorso tra varie piattaforme di crowdfunding.

Il primo device prodotto

Il primo finanziamento ha favorito il lancio sul mercato della soluzione di punta targata Nuvap: un device per il monitoraggio continuo di 26 fattori ambientali (elettrosmog, Radon, radioattività, Wi-Fi, formaldeide, VOC, CO2,CO, CH4, rumore, qualità dell’acqua, etc).

La Nostra Newsletter

Ogni giovedì, nella tua casella di posta elettronica, riceverai le ultime notizie dal mondo bancario e ICT.

Seguici

twitter
linkedin
youtube
RSS
Bannerone Ab

Questo sito utilizza cookies per garantire le proprie funzionalità ed agevolare la navigazione agli utenti, secondo la Cookies Policy.
Cliccando "Acconsenti" l'utente accetta detto utilizzo.