Finance. Crescono gli attacchi cyber, ma non la sicurezza

Più attacchi ma sicurezza ancora limitata. I cyber attack non conoscono freni nel Finance e sono più che triplicati negli ultimi 5 anni. Di conseguenza si spende sempre di più, anche se le misure di sicurezza più avanzate restano fuori dal mirino.

I costi per la sicurezza crescono del 40%

La fotografia scattata da Accenture Security coinvolge le banche come le compagnie assicurative. Del resto affrontare e limitare gli attacchi informatici pesa sul conto economico di entrambe più che sulle altre aziende. Il costo medio del cybercrime sostenuto dal Finance è aumentato di oltre il 40%, passando da 12,97 milioni di dollari per azienda nel 2014 a 18,28 milioni di dollari lo scorso anno. Numeri ben oltre la media di 11,7 milioni di dollari relativa a tutti i settori industriali.

Nel 2017 125 violazioni in media per ogni azienda

Il problema è che si tratta di costi necessari: negli ultimi cinque anni il numero medio di violazioni ai danni di ciascuna azienda finanziaria è passato da 40 nel 2012 a 125 nel 2017. E quasi due terzi (60%) dei costi complessivi per la sicurezza nel Finance sono quindi destinati a individuare, rispondere e contenere le violazioni, soprattutto se parliamo di interruzione dell’attività e peritata di dati, i problemi principali secondo l’87% delle realtà finanziarie intervistate.

Ancora scarsi gli investimenti in AI e advanced analytics

Tuttavia restano fuori dagli investimenti in sicurezza previsti le misure più evolute. Solo una società su quattro (26%) impiega ad esempio le tecnologie basate sull’AI e meno di un terzo (31%) utilizza quelle basate sugli advanced analytics. Soluzioni che invece rappresentano l’arma migliore contro cyber attack come i denial of services, i malicious insider, il phishing e altre tecniche di social engineering.

La Nostra Newsletter

Ogni giovedì, nella tua casella di posta elettronica, riceverai le ultime notizie dal mondo bancario e ICT.

Seguici

twitter
linkedin
youtube
RSS
Bannerone Ab

Questo sito utilizza cookies per garantire le proprie funzionalità ed agevolare la navigazione agli utenti, secondo la Cookies Policy.
Cliccando "Acconsenti" l'utente accetta detto utilizzo.