AZIENDABANCA SHOP

Your Cart

Quantità prezzo Totale
0,00EUR
Proceed to Checkout
Your cart is empty

AZIENDABANCA SHOP

Your Cart

Quantità prezzo Totale
0,00EUR
Proceed to Checkout
Your cart is empty

Stabili i crediti in essere del credito specializzato

I dati di Assifact, Assilea e Assofin. Le nuove erogazioni nel primo semestre 2009 scendono del 15% rispetto a giugno 2008. +4,4% per i crediti in essere

Il credito specializzato tiene: è la conclusione delle statistiche congiunte di Assifact, Assilea e Assofin, diffuse nei giorni scorsi e relative alle attività del primo semestre 2009. I crediti in essere ammontano a 410 miliardi di euro, +4,4% rispetto alla fine di giugno del 2008. Risente del contesto macroeconomico la nuova produzione, in calo del 15% rispetto al primo semestre 2008 e pari a 107 miliardi di euro. L’incidenza dei volumi movimentati sul Pil è pari al 14%, con un tasso di penetrazione superiore all’8% sugli investimenti e sui consumi. Il peso del credito specializzato sul totale del settore bancario e finanziario è del 22,9%, in linea con i dati dell’anno precedente.

L’offerta è composta per la quasi totalità da operatori specializzati, attivi esclusivamente in uno o più dei tre comparti menzionati e da un 8% di banche generaliste. Per quanto riguarda i segmenti di clientela finanziati, la quota di impieghi di credito specializzato erogato alle famiglie (attraverso mutui immobiliari e credito al consumo) è pari al 62% delle consistenze, mentre la percentuale riferita alle imprese (attraverso operazioni di leasing e factoring) è scesa al di sotto del 33%. Sostanzialmente stabile, e vicino al 3% degli impieghi, il peso del settore pubblico (soprattutto attraverso operazioni di factoring).

La Nostra Newsletter

Ogni giovedì, nella tua casella di posta elettronica, riceverai le ultime notizie dal mondo bancario e ICT.

Seguici

twitter
linkedin
youtube
RSS
Bannerone maggio 2017
Blog Banca
Credito Imprese
Women Bank

Questo sito utilizza cookies per garantire le proprie funzionalità ed agevolare la navigazione agli utenti, secondo la Cookies Policy.
Cliccando "Acconsenti" l'utente accetta detto utilizzo.